home_p1.jpg Montagna360
per vivere la montagna a 360 gradi! Roccia Sci Alpinismo Ghiaccio Viaggi

Scialpinismo sull'Elbrus (5634m)

Home Contatti

 

 

L'Elbrus con i suoi 5634m è la cima più alta dell'Europa e fa parte delle Seven Summit. Si trova nella catena montuosa del Caucaso che si estende dal Mar Caspio al Mar Nero e che si trova al confine di Russia, Georgia ed Azerbaijian. L'ascesa ben si presta ad una salita con gli sci con la possibilità di una discesa mozzafiato di oltre 3000m di dislivello! La salita non è tecnicamente difficile, ma è lunghissima e per questo motivo ci vuole una buona preparazione fisica.
Per acclimatarci alla salita effettueremo delle gite di scialpinismo su alcune vette che circondano l'Elbrus.

Programma:

1° giorno: volo aereo da Milano Malpensa e arrivo a Mosca, tempo a disposizione per tour della città, sistemazione in albergo.

2° giorno: volo aereo per Mineralnye Vody. Trasferimento in pulmino a Terskol dove ci sistemeremo in albergo.

3° giorno: Gita di acclimatamento alla cima Ceghet (3769m) con vista magnifica sul monte Elbrus, discesa e rientro in albergo.

4° giorno: Ci spostiamo nella valle Adyl-Su per una gita di acclimatamento al Gumachi Peak (3810m), rientro in albergo.

5° giorno: Salita con gli impianti di sci al campo base dell'Elbrus, sistemazione nei Barrels (bivacchi custoditi) a 3800m, salita con gli sci fino a 4200m e rientro nei Barrels.

6° giorno: Completeremo l'acclimatamento salendo con gli sci fino alle rocce Pastukhov (4700m), rientro ai Barrels.

7° giorno: Giorno della salita all'Elbrus. Partenza prima dell'alba, e con ritmo regolare saliremo fino in cima. Per chi volesse c'è la possibilità di prendere un "passaggio" con un gatto delle nevi fino a 4400m. Dalla cima gran discesa fino al rifugio dove pernotteremo.

8-9° giorno: Giornate di recupero in caso di maltempo, altrimenti discesa con gli sci nella valle e altre due gite di sci sulle bellissime montagne del Caucaso.

10° giorno: Trasferimento in pulmino all'aereoporto di Mineralnye Vody e volo di rientro a Mosca. Pomeriggio dedicato alla visita della città e serata in qualche ristorantino del centro.

11° giorno: Volo di rientro a Milano Malpensa.

Periodo: Maggio 2019.

La quota comprende: volo A/R Milano-Mosca-Mineralye Vody tasse incluse, tutti i trasferimenti in minibus, pernottamento in albergo a Mosca, mezza pensione nell'albergo in Terskol, pernottamento nei Barrels, cuoco e cibo per le notti sulla montagna, tutti i permessi e tasse locali, impianti di risalita, accompagnamento da parte della Guida Alpina.

La quota non comprende: eventuale sistemazione in camera singola, gatto delle nevi per le Pastukhov Rocks (facoltativo), extra, pranzi e cene nei giorni di permanenza a Mosca, spettacoli, manifestazioni, visite a musei e/o aree di interesse soggette a tasse d'entrata, assicurazione viaggio e infortuni. Tutto quello non menzionato in “Le quote comprendono”.

Materiale Necessario: oltre al normale materiale da sci alpinismo è obbligatorio avere arva, pala e sonda; ramponi, imbrago, picozza e una pila frontale. Abbigliamento invernale caldo (mofole, piumino, ecc.), saccopelo pesante (comfort -5°C, estrema -25°C)